martedì 22 gennaio 2013

Ma "Grey Wood" e il nuovo 228 di KIKO, si somigliano?

Per lungo tempo, e l'ho detto anche in qualche video, ho cercato un dupe da KIKO del "famoso" Grey Wood (il n. 11 dei Water Eye Shadow della Kaleidoscopic Optical Look, andato a ruba senza neanche essere disponibile nei saldi - all'epoca).
Quando ho visto che erano usciti nella permanente dei nuovi "Water Eyeshadow" ho pensato subito a lui. Il mio è bello scavato e mi sarebbe dispiaciuto non trovarne uno simile prima della sua "dipartita" definitiva (LOL). Parlo al passato perché EBBENE Sì, l'ho trovato.
Ma devo prima di tutto fare un mea culpa, perché nel mio ultimo video ho detto che nei nuovi Water Eyeshadow non c'era il dupe del Grey. FALSO. Ho acquistato - tempo fa - il 228, trovandolo (almeno in negozio) il più somigliante. Arrivata a casa però, mettendo le due cialdine vicine, mi ero un po' ricreduta. In effetti, almeno in apparenza, il 228 è leggermente più chiaro rispetto al suo "predecessore". Poi però mi sono decisa a fare la prova del nove. Ho applicato la mia base di fiducia all'interno del polso (Primer Potion "Eden" di Urban Decay) e - con il dito - ho dato una strisciata dei due colori, fianco a fianco. Devo ammettere che sono rimasta sorpresa. Sia prelevandoli sulle dita che vedendoli fianco a fianco sul polso, i due colori sono pressoché identici. A voler essere pignoli, il 228 rimane MOLTO LEGGERMENTE più chiaro, ma la cosa è praticamente impercettibile.
Quindi volevo scusarmi per aver detto una castroneria, ma non avevo ancora paragonato i due (con tanto di prove fotografiche).
Veniamo ai dettagli più "tecnici": il Grey Wood aveva una confezione più grande e particolare, ed un contenuto di 3,5 grammi di prodotto; il 228 invece (che è chiamato "Tortora" semplicemente), ha una confezione più piccolina, molto più semplice (cosa che onestamente non mi dispiace, anzi...) e trasportabile, per un contenuto di 3 grammi. Devo però ammettere che un dettaglio mi farà rimpiangere (quando sarà terminato, certo!) la confezione del Grey Wood: la parte colorata sul coperchio, che permetteva subito di individuare il colore desiderato, anche se la scatolina era tra altre dentro il cassetto... molto pratico!
Il prezzo del Grey Wood all'epoca della Kaleidoscopic era di 8,90€ (fecero scalpore i prezzi mi ricordo!). Stesso prezzo per il 228 ed i suoi "colleghi", nonostante 0,5 grammi in meno. Attualmente solo il 211 ("Acquamarina") è scontato a 5,90€. Davvero peccato! Insomma, se bramavate il Grey Wood all'epoca, ora sapete cosa fare!

Ad ogni modo, bando alle ciance, vi lascio con le foto, in quanto parlano da sole! :)

PS: se volete sapere come uso di solito il Grey Wood: da solo! Lo applico bagnato sulla palpebra mobile ed una volta fissato lo sfumo nella piega. Viene uno smoky monocolore bellissimo perché comunque non rimane "bidimensionale" assolutamente.

PPS: per guardare le foto a grandezza massima, basta cliccarvi sopra :)

Le confezioni a confronto...

Retro e caratteristiche

Cialde a confronto (come potete vedere il 228 sembra più chiaro)

...e paradossalmente sul dito sembra più scuro. Forse perché più viola?

A confronto sul braccio, con il flash

A confronto alla luce naturale (tempo piovoso)



A confronto con luce naturale (tempo uggioso)
(come prima)



4 vostre reazioni:

mari__ ha detto...

Bellissimo veramente questo ombretto :) Mi fa' piacere che tu abbia trovato un dupe!!

GoldenVi0let.com ha detto...

Sei tornata su blogger? °O°
Mi sono persa l'evento,dannazione >_<
Comunque, non ero qui per questo XD
Sono davvero identici una volta applicati,cavoli *_* quando anche il mio vedrà la fine comprerò il 228, per ora sono ben lontana dal finirlo ç_ç

pam1411 ha detto...

I colori sembrano praticamente uguali! Ma non è tanto il colore che fa al caso mio!

countryroseblog ha detto...

Bello, bello, bello! Vedrò di prenderlo anche io, magari con i saldi!

Tatatatà... pubblicità :D

 

giune's boudoir Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template