mercoledì 30 novembre 2011

Troviamo loro una casa?

3 vostre reazioni
Oggi faccio un appello a tutti le "gattare" (come me) che leggono queste pagine: ho bisogno del vostro aiuto!
Una famiglia molto vicina a me, non può più tenere due micini di 4 mesi, che hanno adottato ad inizio estate con molto affetto.
Sono stati infatti salvati al mese di luglio, quando avevano all'incirca 15 giorni, erano magrissimi, la loro mamma li aveva abbandonati senza svezzarli, e la signora presso cui stavano li maltrattava e non li nutriva perché sosteneva che - altrimenti - non avrebbero cacciato i topi (lascio a voi qualsiasi tipo di commento riguardo "la signora"... -__-). Così, sono stati portati a casa e svezzati da questa famiglia, con tutto l'affetto del mondo, nonostante casa fosse piccolina ed avessero un cane - un po' viziato ed abituato a "regnare sul suo territorio" - di 11 anni. 
Ora sono in salute, belli, e - soprattutto - inseparabili. Giocano tutto il giorno, fanno molta compagnia e sono davvero affettuosi. 
Purtroppo però, il cane non riesce a conviverci ed è diventato un po' aggressivo, sia nei confronti dei mici che dei suoi proprietari. La convivenza è diventata impossibile ormai! E si teme che, andando avanti con il tempo, la situazione peggiori. Anche i gattini stanno mostrando il loro disagio, facendo i bisognini in giro per casa (cosa che prima non facevano, perché hanno sempre usato la lettiera e sono sempre stati molto puliti). 
Sono dunque due: un maschietto certosino (Ettore) e una femminuccia con i colori del certosino e delle macchioline più chiare (Chérie). Come vi dicevo prima, sono inseparabili, giocano tutto il giorno, si coccolano, si addormentano accoccolati, si cercano in giro per casa, una segue l'altro quando si lanciano in "nuove avventure" e viceversa. L'ideale sarebbe dunque darli in adozione insieme, se fosse possibile. Ci piange davvero il cuore (anche a me che li conosco bene), anche perché in questi mesi hanno vissuto come padroni di casa, nutriti con le migliori crocchette, con la loro lettiera preferita, dormendo sul letto... Credetemi, se fosse possibile, li terrebbero. 
Vi chiedo dunque aiuto, se siete in umbria e siete disposti ad adottarli, contattatemi all'email giuneralia@hotmail.it quanto prima. Sarebbe davvero bello trovare loro una nuova casa!! 
L'unica cosa che vorrei dire è: se volete prenderli dovete essere sicuri di quello che fate. Non stiamo cercando un'altra sistemazione per poi farli tornare per strada. Se non siete convinti non contattatemi.

Grazie!

Vi lascio con le foto (come sempre, se volete ingrandirle basta cliccarvi sopra): 



Che cosa vorreste leggere su questo blog?

2 vostre reazioni
Carissime,
come sapete, questo blog è nato inizialmente per essere presente anche nei periodi in cui non facevo video ed avere comunque un contatto con voi. Andando avanti mi è servito anche per tante altre cose, comprese le recensioni che magari non avevo il tempo di fare in video o che dimenticavo di fare (succede sapete, ad una certa età... eheh!). Però adesso voglio dare il timone in mano a voi con le seguenti domande:
  • Cosa amereste leggere su questo blog? (recensioni, tag, test, miei aneddoti, post in cui rispondo alle vostre domande...)
  • Per quanto riguarda le recensioni: di che prodotto vorreste che parlassi? Ovviamente inizierei con quelli che ho già, ma se mi suggerirete prodotti che potrebbero interessarmi li comprerei senz'altro per un test :) La BB cream di Garnier è già in programma :)
Detto ciò, devo dirvi un'altra cosa molto importante. Sono una blogger da tantissimi anni, inizialmente scrivevo di "fatti miei" sulla piattaforma che si chiama "splinder". Quando ho aperto questo beauty blog su blogspot nutrivo poche speranze, perché specialmente chi mi segue su Youtube non necessariamente ha voglia di leggere le mie chiacchiere. Ma mi avete fatta ricredere, attualmente siete in 147 a leggermi e la cosa mi manda fuori di testa dalla gioia!!! Grazie! Grazie anche a quelle che sono iscritte al canale, siete diventate più di 4000 (e non ho creato nessun account falso per fare numero, ci tengo a precisarlo u.u). Sono orgogliosissima di essere arrivata ad un tale risultato senza aver dovuto "comprare" iscritti con giveaway o altri escamotage di questo genere (come il sub x sub). Intendiamoci però: non dico che TUTTI quelli che fanno giveaway lo facciano per guadagnare iscritti, ma purtroppo la maggior parte sì. E lo sapete bene anche voi, perché siete persone intelligenti e non vi fate "infinocchiare". Sono dunque contenta di essermi guadagnata la vostra fiducia rimanendo me stessa, raccontandovi un po' della mia vita e delle mie cretinate.
Ma direi che ho parlato anche troppo, no? 
Ora tocca a voi, nei commenti qui sotto! :)
Un bacio grande a tutte voi! :*


domenica 27 novembre 2011

ASOS Style Sunday

2 vostre reazioni
Prima che si generino polemiche inutili (anche se qui sul blog è difficile, perché siete tutte ragazze sensibili ed intelligenti), non mi sono ripresa affatto da quello che è successo al mio micino, ma la vita va avanti, e ci si deve pur distrarre...
Per andare su un argomento frivolo, come lo shopping - che per me è terapeutico - oggi vi parlerò della vendita flash su borse e accessori di ASOS. Anzi, è ancora in corso, quindi se state leggendo questo articolo poco dopo la sua pubblicazione, pre-ci-pi-ta-te-vi. Il link ve lo metto QUI. Ci sono sconti fino al 40% su una vasta gamma di oggetti. La vendita è iniziata alle ore 9 e - lo ammetto - ho messo la sveglia per poter dare una sbirciatina più approfondita e con calma alle cose scontate. Ed ho acquistato una borsa "bowling" nera di pelliccia sintetica, che descritta così non sembra niente di che ma vi metterò la foto sotto l'articolo. Mi sono innamorata appena l'ho vista, mi è piaciuta e l'ho presa. E' la prima volta che ordino da ASOS, ma me ne hanno sempre parlato molto bene, quindi vi farò sapere anch'io cosa ne penso appena mi arriverà il pacco a casa (tempi di spedizione, imballaggio, ecc). 
Detto ciò, volevo avvisarvi che ho messo la notizia della vendita flash anche su Facebook, ma per me è più facile ed immediato aggiornarvi su queste cose via Twitter, la mia pagina la trovate QUI. E se dovessimo avere gli stessi gusti per l'abbigliamento, sappiate che mi potete trovare su Fashiolista, cliccando sul banner nella colonna di destra :)
Per finire, vi auguro una buona domenica, e spero che possiate partecipare alla vendita per approfittare di qualche bello sconticino (che non guasta mai direi!). 
[Come sempre, basta cliccare sulla foto per vederla a grandezza naturale]
PS: amori miei non vi dimentico, vi penso ogni giorno. Ci rivedremo sul ponte dell'arcobaleno.

venerdì 25 novembre 2011

Ciao cuoricino...

12 vostre reazioni
Ciao dolce Lulu, è così che voglio ricordarti. 

Scusate ragazze, ma oggi non riesco proprio a scrivere. Un altro dei nostri angioletti di casa se n'è andato ed ho il cuore che sanguina. L'unica cosa che mi consola è che ora sicuramente andrà in un posto bellissimo, e raggiungerà tanti amici con cui giocare e stare sdraiato sul prato, al sole.

Lustucru (Lulu) - [2001 - 25.11.2011]

giovedì 24 novembre 2011

NOTD: ...e dopo i glitter, optiamo per il sobrio!

4 vostre reazioni
Diciamo che per smorzare un po' la vistosità del glitter, oggi ho optato per un classico. Il color fango. Precisamente il superfamoso "You Don't Know Jacques!" di OPI, che ho acquistato in Francia quest'estate (a Lille). Era tanto tempo che lo volevo, e non mi sono per niente pentita del mio acquisto. E' veramente bello, che ve lo dico a fare. Peccato che in Europa gli OPI costino così tanto. Infatti se avete l'opportunità di fare ordini cumulativi dagli USA, FATELI. Anche perché è ingiusto, lì "ve li tirano dietro" e qui vi svenano... 1€ a mL mi sembra un po' eccessivo insomma. Ma di questo vi ho già parlato in precedenza! 
E voi? Qual è il vostro NOTD? :)

mercoledì 23 novembre 2011

TAG: in prossimità del Natale...

10 vostre reazioni
Visto che il TAG della volta scorsa è stato molto seguito ed apprezzato, ho deciso di farne un altro. Questo l'ho trovato su un blog molto carino, il link lo trovate QUI.
  • Il tuo make up, durante le festività natalizie, si accende di?
    Glitter! Decisamente... però solo sulle unghie e - a volte - come eyeliner. 
  • Il make up festivo fa rima con luccichii e glitter anche per te?
    Come ho detto nella domanda precedente sì, ma solo per lo smalto o per l'eyeliner. Non mi piace il look "palla da discoteca" che alcune marche propongono (chi vuol capire capisca...)
  • Un rossetto per le serate festive?
    Se osassi opterei per un rosso, ma trovo che non mi stia bene, quindi in genere scelgo colori invernali (scuri) ma con un finish abbastanza trasparente, per evitare l'effetto "bocca da clown".
  • Un ombretto che associ alla neve?
    "Glaciazione" di Neve Cosmetics.
  • Un ombretto che associ al muschio?
     
    "Humid" di MAC Cosmetics.
  • La tua letterina makeupposa a Babbo Natale inizia con le parole:
    Caro Babbo, so che quest'anno i regali di make up me li sono già fatti da sola, quindi di pregherei di portarmi altro. Ti allego la foto in HD della borsa che bramo. Pensaci. XD
  • La tua wishlist natalizia si compone di? (scegli quattro cose):
    Nella mia wishlist premono da parecchi mesi questi: il fondo "Perfect Refining Foundation" di Shiseido, la "Eyeshadow Insurance Glitter Glue" di Too Faced, la "Concealer Palette" di MUFE e la cipria "Razor Sharp" di Urban Decay.
  • Durante le festività a quale elemento del make up non potresti mai rinunciare?
    Decisamente a cipria (per non brillare) ed a mascara (per aprire lo sguardo). Soprattutto perché si scattano delle foto, non posso sembrare uno zombie! =D

  • Cosa ti regalerai?

    Probabilmente alcune delle cose sopracitate nella wishlist natalizia.
  • Cosa ti farai regalare?
    Tutt'altre cose ^.^
  • Una cosa makeupposa che pensi di regalare?
    Ho già acquistato un prodotto ma non lo dirò per evitare di essere scoperta da chi poi lo riceverà! Comunque non sarà l'unico regalo makeupposo che farò! :)
  • Un profumo che ti ricorda le festività?
    Muschio, sandalo, chiodi di garofano, vaniglia e tutti quei profumi un po' dolciastri che mi ricordano i dolci natalizi.
  • A Natale puoi... (continua):
    Girare per negozi e fare shopping con tanto di giustificazione... è per trovare i regali giusti!
  • Pensi di comprare trucchi appositi per le festività?
    L'unico prodotto del quale avrei bisogno è proprio la Glitter Glue, per poter usare la marea di sample di glitter che ho della MAC, finalmente! O.O
  • Durante le festività preferisci gloss o rossetto?
    Non amo molto i gloss in generale, quindi rossetto sempre e comunque.
  • Copierai il make up delle celebrity?
    Di norma non lo faccio, ma se dovessi capitare sulla foto di un look che mi piace particolarmente, perché no? :)

    Spero di non avervi annoiate troppo: ovviamente, come la volta scorsa, siete TUTTE taggate! :)

 

martedì 22 novembre 2011

Un colore unico sulle labbra? Agli ordini :)

11 vostre reazioni
Premetto - per una maggior trasparenza - che l'immagine che vedete qui sopra non è mia, l'ho presa dal blog di una ragazza inglese (link QUI). Questo per il semplice fatto che non ho avuto il tempo né l'occasione per scattare una foto decente al mio prodotto.
Ma vediamo un po'... cos'è questo rossettino alieno? Perché è trasparente? E cosa lo rende così speciale?
Andiamo per gradi: alcune di voi sicuramente ricorderanno i gloss che cambiavano colore (collezione passata di Essence, ma anche un prodotto della Too Faced). Diciamo che non avevo mai visto questo genere di prodotto in versione "rossetto". 
Per una volta non avrete nessuna esitazione su quale colore scegliere davanti allo stand, in negozio. Perché? Perché questo è un rossetto universale. Lo stesso prodotto per tutte, ma ognuna otterrà un colore diverso. La gamma di colori è compresa dal rosa chiaro al rosa più fucsia, e questo è determinato dalla formula che reagisce all'umidità delle labbra di ognuna di noi in maniera diversa. Come potete vedere dalla fotografia, il rossetto è trasparente. Infatti è molto portabile, il colore è presente anche se non troppo evidente come in un colore matte. 
Infatti direi che assomiglia molto ad un balsamo per labbra. Ed idrata anche come un balsamo per labbra. E' molto piacevole e facile applicarlo, anche se vi consiglierei di stare attente agli angoli, perché si rischia di uscire fuori dai bordi e ritrovarsi anche quelli ROSA di rossetto. L'odore è agrumato, molto piacevole. Si può riapplicare a volontà. Io, da quando l'ho acquistato, lo tengo sempre in borsa.
Ecco: la nota dolente arriva adesso. Il prezzo. Questa piccola meraviglia costa una vera fortuna! Io l'ho trovato a 15€ da Acqua&Sapone! Però ne è valsa davvero la pena, visto che mi piace moltissimo. Voi sapete che non sono una tipa da rossetto, ma quando voglio "strafare" un po', esco con questo, anche la mattina presto! ;) Il nome esatto di questo prodotto è: L'Oréal "Universal Lip Glow"
Prima di terminare l'articolo vorrei ringraziare la persona che mi ha fatto scoprire questo prodotto, la mia Tina (che quando commenta in incognito si chiama "Cherry" XD), che è una patita di make up come tutte noi e m'informa sempre sulle ultime novità che mi sono sfuggite!!! Grazie!

Avete provato anche voi questo rossettino? O avete intenzione di farlo presto? Fatemi sapere nei commenti! :)

lunedì 21 novembre 2011

TAG: Tanto non lo comprerò mai...

9 vostre reazioni
Ho preso questo TAG dal blog di una ragazza deliziosa (link QUI), se avete voglia passate un po' da lei. Ovviamente siete tutte taggate, se lo fate anche voi avvisatemi su un commento qui sotto!! :)

Hai mai acquistato:
… il sapone di Aleppo Nour?No
… il Cleanse&Polish Liz Earle?No ma potrei
… l'Elicina?No ma è in wishlist
… lo struccante bifasico "Fior di Magnolia"?No ho già lo struccante ideale per i miei gusti
… gli ombretti Neve make up?Sì, anche tanti
… una BBCream?Comprata da poco quella di Garnier
… il Primer Potion Urban Decay?Sì, la Classica, la Sin e la Eden
… la Too Faced eyeshadow insurance?
… l'olio indiano Forsan?No, non è un prodotto che mi attira - odio gli olii.
… un prodotto Elf?Ho ordinato solo un paio di volte da ELF
… l'hennè(che sia neutro o colorato)?No, mai sentito il bisogno
… gli Shampoo della linea gabbiano dell'Esselunga?E' proprio l'Esselunga che manca!
… un qualsiasi prodotto Fitocose?No, ma prima o poi lo farò!
… una collezione Essence o una sua parte?Si
… i prodotti Essence?
… i long lasting stick eyeshadow di Kiko?Sì, ne ho due o tre...
… il rossetto Russian Red di Mac?Sì, della collezione Wonder Woman
… la Naked Palette di Urban Decay?Sì, sulla Ryan Air xD
… le Palette Zoeva (o cinesissime) da 120 colori,88 colori e compagnia bella? (se sì dicci quale)Sì, la 96 colori di non so chi (eBay)
… un prodotto Mac? (se sì,specifica quale)Sì, ma sono trooooooppi per elencarli tutti O.O
… uno shampoo I Provenzali?
… un balsamo I provenzali?No
… un prodotto I Provenzali?Sì (il sapone per le mani)
… uno smalto color fango?(marca?)Sì, di KIKO e OPI
… gel d'Aloe Equilibra?No
… un prodotto Lavera?Sì, lo shampoo Limone e Latte! (uno dei miei preferiti!)
… uno smalto OPI?Sì, più di uno.
… i Lip Tar OCC?No
… le ciglia finte?
… la cipria HD di Make up forever?Sì, sono alla mia 3a confezione XD
… le Palette Sleek?Sì, anche se poi l'ho rivendute xD
… le Palette Inglot?No
… qualche prodotto Madina?                                                      No

sabato 19 novembre 2011

...voglia di glitter? Dici?

6 vostre reazioni
Ok. Ammetto. TUTTI gli anni è la stessa cosa. Arriva novembre... si avvicinano le feste... ed ho voglia di glitter sulle unghie. Sistematicamente la reazione è quella. E quale smalto usare per delle unghie PIENE di glitter, se non "Mad As A Hatter" della collezione - passata - Alice in Wonderland di OPI? Anche indossato da solo è pienissimo di brillantini multicolor. In questo caso ho deciso di applicarlo sopra "Lincoln Park After Dark" che, come sapete, è uno dei miei smalti preferiti di OPI. La manicure che vedete nelle foto è dunque composta da: 
  •  Sally Hansen Diamond Strenght (indurente)
  • OPI Lincoln Park After Dark (due passate)
  • OPI Mad As A Hatter (una passata)
  • Essence Studio Nails Top Sealer (due passate)
Mi scuso per alcune sbavature che si notano, però avevo appena finito di farla e ancora non avevo passato la penna correttrice (sempre di Essence, quella rosa chiaro). 

Foto:




 

venerdì 18 novembre 2011

Parte il test: Garnier BB Cream!!

2 vostre reazioni
Da qualche giorno sono chiusa in casa, causa tonsillite. Ma! Ma... l'altro giorno, tornando dall'ambulatorio del medico (e, dalla farmacia) mi sono lasciata andare al richiamo di entrare dentro Acqua&Sapone per curiosare un po' in giro. Passando davanti allo scaffale delle creme idratanti, l'ho vista. Devo ammettere che la scritta GIGANTESCA "BB" sulla confezione non lascia molto spazio all'immaginazione. Ma ho comunque preso in mano la scatola per assicurarmi che fosse veramente quello che pensavo. Sapevo che alcune marche "nostrane" stessero già producendo delle "BB Creams", ma temevo fossero più simili ad una crema colorata che alle cosiddette "Blemish Balm Creams". Visto che si tratta del mio primo approccio a questo tipo di prodotto, e che quindi non sono abbastanza "esperta" per spiegarvi in cosa consiste per filo e per segno, vi consiglio di cliccare QUI, arriverete sulla pagina di un forum dove c'è scritto tutto ciò che c'è da sapere sull'argomento.
Ma torniamo a noi: decido di provare questo tanto chiacchierato miracolo cosmetico (anche se so, nonostante sia una "novellina" nell'ambiente, che le asiatiche sono le "migliori"). Noto che anche il prezzo non è male. 8,50€. Se considerate che è praticamente una crema-fondotinta-correttore-illuminante tutto insieme...! Ci sono due colorazioni: Medio-Chiara e Medio-Scura. Io ovviamente ho preso Medio-Chiara, come potete notare dalla foto. Ad ogni modo dovrebbe adattarsi piuttosto bene ad ogni tonalità di pelle, sia rosata che dorata (ormai la chiamano così, non più gialla =D). Ora, vi ammetto che, non uscendo di casa in questi giorni, non l'ho ancora provata: ho solamente steso un po' di prodotto sulla mano e - devo dirlo - sono rimasta sorpresa dalla consistenza morbida, che quando si asciuga sembra già incipriata. Ad un certo punto ho anche messo le mani nell'acqua per delle faccende di casa e non si è tolto niente O.O 
Insomma, scrivo questo post per dirvi che prossimamente inizierò ad usare questa crema e vi dirò meglio tra un mesetto come mi ci sono trovata.
Nel frattempo, se qualcuna di voi l'avesse già provata, mi piacerebbe sapere il suo parere qui sotto in un commento! 

giovedì 17 novembre 2011

NAIL UPDATE: dopo 9 giorni di Nail Patch Art di Sephora

3 vostre reazioni
Durante la mia ultima permanenza a Roma, sono passata da Sephora ed ho acquistato anche un set di questi - tanto chiacchierati - Nail Patch Art di Sephora. Ho scelto il modello che vedete qui a lato, chiamato - se non mi sbaglio - "French Dentelle". Sfondo dorato con disegno nero. Molto carino. L'ho applicato all'incirca una decina di giorni fa (alla fine del post vi metto le foto, con anche un "prima e dopo"), e devo dire che questo smalto adesivo ha resistito egregiamente. Il problema in sé è la crescita dell'unghia: si crea lo spazio tra l'inizio dello smalto e le cuticole, quindi diventa antiestetico. 
Un altro problema che ho avuto, ma questo penso sia determinato dal top coat che ho scelto (vale a dire il Top Sealer della linea Studio Nails di Essence): lo smalto si è "ritirato". Mi spiego meglio: già dal primo giorno, alla fine dell'unghia si vedeva la lunetta bianca (impercettibilmente certo, ma mi dava comunque fastidio). Questo come se il Top Sealer avesse "ristretto" l'adesivo. Spero di essermi spiegata abbastanza bene. Quindi, se devo dare un consiglio: cercate di mettere un top coat normale, od un semplice smalto trasparente per proteggere questo tipo di smalto, e non il Top Sealer di Essence. 
L'applicazione è incredibilmente facile, e mentre si fanno le prove per mettere la striscia nel modo giusto, è possibile staccarla per ricominciare (ed ottenere un risultato migliore). Questo ovviamente finché non si preme forte l'adesivo sull'unghia. Da quel momento consideratelo fissato. 
Personalmente non l'ho ancora rimosso con l'acetone. Mi è stato detto però che è abbastanza difficile da fare. Stavo pensando di provare con il levasmalto della Essence Studio Nails (la boccetta con i dentini di gomma all'interno per capirni). Quello è per le tip con la colla, se non porta via un po' di smalto mi preoccupo! Vi farò sapere appena "passo all'azione". 
La nota dolente di tutto ciò è, secondo me, il PREZZO! 9,90€ è - a mio avviso - un po' esagerato. Infatti, adesso che so che amo questo genere di prodotto, aspetterò i saldi per fare scorta (anche dei patch con semplici colori, senza disegnini). Io consiglierei di provarlo a quelle che non hanno molto tempo per farsi la manicure o che, come me, non hanno la pazienza di aspettare che lo smalto si asciughi! :) :) 
Vi lascio alle foto (come sempre, se cliccate su una foto, potrete vederla ingrandita):


Qui si nota particolarmente il problema della lunetta "scoperta" alla fine dell'unghia!



martedì 15 novembre 2011

Falsi pennelli MAC: OCCHI BEN APERTI!!!!

4 vostre reazioni
Oggi mi è capitata una cosa spiacevole e ne prendo spunto per parlarvi di un argomento MOLTO importante: i falsi pennelli MAC che si possono trovare su Internet (in vendita su eBay, nei giveaway su Youtube, ecc).
Questa mattina, per l'appunto, una ragazza ha segnalato, sulla pagina Facebook del canale (la trovate QUI) il video di un giveaway che metteva in palio un set di pennelli MAC palesemente FALSI (trovate il video QUI). Premesso che la non autenticità dei pennelli era percepibile anche dal solo video, ho fatto un po' di verifiche per essere sicura delle mie affermazioni ed ho scoperto che è un set spesso venduto come "vero". Il bello è che, facendo una rapida ricerca su google, sono incappata in questa pagina di eBay Guides in cui, tra le foto "esempio" di set fasulli, c'era proprio quello mostrato nel video. Più chiaro di così! Anche il set che vedete nella foto di questo articolo è falso. Vorrei tradurre ciò che dice la pagina di eBay Guides (che trovate - in inglese - QUI), sperando di poter essere utile a qualcuna di voi.

PRINCIPALI DIFFERENZE TRA PENNELLI MAC AUTENTICI E PENNELLI MAC FALSI:

1. PACKAGING: 
I pennelli originali vengono commercializzati in bustine individuali di plastica trasparente, che hanno un codice a barre ADESIVO. Se il codice a barre è assente o è stampato, sono dei falsi. Se cliccate QUI, troverete una foto di due pennelli con suddetta "confezione". Il pennello di sotto è originale, quello sopra - senza codice a barre - è un falso.  

2. MANICO:
I manici degli autentici pennelli MAC sono di legno nero e la parte metallica (quella che collega il manico alle setole) è ARGENTATA. Sono rari i casi in cui il manico è colorato, succede in piccoli set nelle edizioni limitate e in genere si tratta di pennelli da viaggio (quindi di misura ridotta). Esempio di set in edizione limitata QUI
Molte ragazze si lasciano ingannare anche dal fatto che, sui pennelli MAC, è segnato il Paese di produzione (Giappone, Francia, USA, a seconda del pennello). Questo NON è necessariamente sinonimo di autenticità, anzi. Ormai è contraffatto anche quello. Ma guardando queste immagini possiamo notare che, negli originali, la scritta è meno profonda che nei contraffatti, nei quali è veramente intagliata all'interno del legno: contraffatto QUI, originale QUI.

3. SCRITTA: 
I pennelli autentici riportano una scritta così composta "MAC ###". Ovviamente "###" sta per il numero del pennello. La scritta dei pennelli veri è molto delicata, infatti si consiglia spesso di stendere uno strato di smalto trasparente su di essa appena acquistato il pennello, per conservarla più a lungo (posso confermare, è successo al mio 239). I pennelli falsi invece, spesso hanno una scritta intagliata nel legno, quasi indelebile. Provare per credere.
Occhio anche alle "stanghette" della M di MAC, come potete vedere in questa foto (in questo caso il pennello sopra è autentico, quello sotto no - e ci aiuta anche osservare la parte di metallo per capirlo: quella del pennello originale è infatti la tipica forma MAC).

4. SET DI PENNELLI:
Tenete bene presente che MAC non ha mai messo sul mercato un set di pennelli full size, tranne nel 2006 con la collezione "Pret-à-Porter" (foto) e nel 2008 per la collezione natalizia in collaborazione con Nordstrom (foto). Quindi: i set che di pennelli MAC full size che vedete in vendita su internet SONO FALSI.

PENNELLI TAGLIA PICCOLA (da viaggio)
MAC produce occasionalmente dei set di pennelli in edizione limitata, ma essi sono sem
pre in formato DA VIAGGIO (più piccolini rispetto a quelli "normali"). In questo caso, accanto al numero del pennello, sul manico, è sempre scritto "SE" (esempio QUI, con i pennelli della collezione Wonder Woman).
Vi mostro però una foto di un mini size set contraffatto (foto): questo è, per altro, un set veramente "bruttarello". Le edizioni limitate di MAC hanno sempre qualche particolarità, e questo set invece ha anche solo un brush roll totalmente anonimo... 

5. IL VENDITORE (in caso di acquisti su eBay):
Mai acquistare MAC da un venditore del quale non vi fidate completamente. I venditori dai quali diffidare maggiormente sono: a) quelli iscritti da poco, che non hanno feedback o ne hanno pochissimi, b) quelli residenti in Asia (sulla pagina dice anche Australia e Canada, ma non sono d'accordo su questo punto), c) venditori che offrono anche un'infinità di altri presunti "set di pennelli MAC" (da dove li prenderanno mai?!). Non fidatevi sempre dei feedback 100% positivi. Controllate la lista intera dei prodotti offerti dal venditore e se - settimana dopo settimana - sono presenti ancora dei brush set, sono palesemente falsi (non è possibile avere una fonte inesauribile di VERI brush set MAC). Ovviamente fate molta attenzione anche a coloro che vendono prodotti MAC a poco prezzo. I prodotti autentici - e nuovi - hanno un prezzo medio alto, quindi venderli a poco è spesso segno di prodotti falsi. 
I Feedback non sono sempre affidabili
Molte persone acquistano su eBay pennelli MAC falsi senza rendersene conto. Essi lasciano a loro volta un feedback positivo al venditore, che così potrà vendere il suo prodotto contraffatto ad altre "vittime". Ci sono moltissimi venditori con il 99% di feedback positivi che vendono prodotti falsi. Per essere sicuri, cercate sempre di acquistare in negozio, o sui siti internet che vendono per certo prodotti autentici (All Cosmetics Wholesale, Cocktail Cosmetics, ed alcuni altri...). Fate sempre, SEMPRE, molte ricerche prima di acquistare MAC - o altre grandi marche - su Internet. Sempre meglio fare una ricerca in più e perdere un po' di tempo piuttosto che regalare soldi a persone disoneste per prodotti che possono essere dannosi. 

6. IL PREZZO:
$50 (o anche 50€) per un set di pennelli autentici MAC di misura regolare? Si tratta di un affare fin troppo bello per essere vero! Il modo migliore per evitare le fregature su eBay (e su internet in generale) è quello di acquistare i pennelli singoli, e non i set. Il numero 187 è senz'altro uno dei più contraffatti su eBay. I "fake" sono molto simili, ma con qualche accortezza è semplice depistare la truffa: innanzitutto, diffidare da quelli che ne hanno scorte infinite, ma anche da quelli che li vendono tranquillamente con 50% di sconto. Questo è segno che sono falsi. Attenti a questi venditori, tutti i loro prodotti sono falsi:  "goldenseller23", "dalilakahlo1", "videopizazz2008", "consoledcat", "best_makeup" (sono citati nell'articolo, non ho controllato personalmente). 

Per quanto riguarda le copie del 187, ho trovato questo interessante articolo su un blog, con tanto di foto che illustrano le differenze tra un 187 originale ed un 187 contraffatto: link.  

Ecco qui. Ho ampliato un po' la guida con dei miei consigli personali sotto alcuni punti. Qui di seguito vi metto delle foto dei miei pennelli MAC. Alcuni sono - purtroppo - un po' rovinati dal tempo (come il 239 che non ha più la scritta, perché si è cancellata con il tempo). 
Per vedere le foto ingrandite, basta cliccarci sopra. ;) 

PS: Se qualcuna di voi ha altri suggerimenti per riconoscere dei falsi pennelli MAC, sono DAVVERO ben accetti!! :)




 



 






 

sabato 12 novembre 2011

Cosa vorreste per Natale?

2 vostre reazioni
So che molte di voi penseranno "Per Natale?! Ma è presto! Che ansia!". Io però amo cominciare a pensare ai regali con un certo anticipo, per avere il tempo di capire bene cosa potrebbe piacere ad ognuno dei miei cari, così da azzeccare al massimo il regalo. E fin'ora diciamo che questa strategia ha funzionato abbastanza bene negli anni scorsi! Anche perché mi ci impegno proprio tanto, fino a che non ho trovato il regalo ideale, non compro niente. 
Voi come vi comportate in questo frangente? E cosa vorreste ricevere quest'anno per Natale? :) 

ps: nella foto potete vedere la reginetta di casa a Bruxelles, Poushka! (si legge pushca) Tutti gli anni si accoccola sui regali! Questo era il 2006! =)

mercoledì 9 novembre 2011

Sally Hansen "Diamond Strenght" Top Coat

2 vostre reazioni
Forse alcune di voi ricordano che - a inizio estate - mi prese lo schiribizzo di provare le unghie in gel. 
Premetto, per quelle che non fossero al corrente di tutta la storia, che prima di questa esperienza le mie unghie erano SANE, o almeno resistenti, dure insomma. 

Il gel me le ha rovinate. Ma non il gel in sé, più che altro tutta la procedura di limatura per toglierlo. Me le ha ridotte malissimo, finissime, molto sensibili, delicatissime... non reggevano neanche gli smalti più di un tot di giorni... per fortuna durante l'estate le unghie crescono rapidamente, e la parte "sana" stava incominciando a prendere il sopravvento su quella acciaccata. Ma nel frattempo, bisognava pur fare qualcosa, no? 
Mi sono trovata per caso davanti allo scaffale dei prodotti Sally Hansen all'Ipercoop, ed ho deciso di provare questo indurente per unghie. 
Leggendo le istruzioni sulla scatola, si scopre che può essere utilizzato sia come smalto a sé che come base coat. Io l'ho usato in entrambe i modi. Quando avevo voglia di tenere le unghie "senza nulla" lo applicavo come smalto trasparente, e quando avevo voglia di colore, lo usavo come base coat. 
Beh, ne sono rimasta sbalordita. Si tratta davvero di un ottimo prodotto. Già dopo la seconda settimana di utilizzo ho notato che le mie unghie erano più resistenti e meno a rischio rottura. Si sfogliavano anche molto meno rispetto addirittura a PRIMA del gel. Davvero ottimo. 
Il prezzo purtroppo non me lo ricordo, ma siamo comunque attorno ai 6-7€ penso. Per quanto riguarda la reperibilità, come vi ho detto, io l'ho trovato all'Ipercoop, ma si trova anche tranquillamente su eBay. 

Spero che questa recensione vi possa essere utile per un futuro acquisto che renderà molto felici le vostre unghiette!

giuNERAlia

giovedì 3 novembre 2011

Prodotto "Colpo di Fulmine" - recensione

1 vostre reazioni
Sono mesi che devo parlarvi ASSOLUTAMENTE di questo prodotto che uso quotidianamente (anche due volte al giorno a dire il vero) e che sto AMANDO alla follia. 
Ma prima contestualizziamo il soggetto: routine skincare. 
Si tratta di un gel detergente purificante, viene quindi utilizzato per detergere in profondità la pelle. Personalmente lo utilizzo la mattina per lavare il viso (e le eventuali tracce residue della crema notte) e la sera, dopo aver struccato il viso con lo struccante bifasico Garnier , anch'esso amato follemente dalla sottoscritta. Se - cosa che comunque succede - lo struccante dovesse lasciare ancora qualche residuo di trucco, questo gel lo farà fuori senza tante cerimonie. Io ne metto una piccola quantità (ne basta davvero POCA) sulle mani bagnate e la applico con movimenti circolari su viso e collo. Massaggio - aggiungendo un po' d'acqua all'occorrenza - per esattamente 60 secondi. Un minuto. Può sembrare una cavolata, ma avevo visto qualche tempo fa un video di GossMakeUpArtist su Youtube che suggeriva di insaponarsi sempre il viso per un minuto, in modo tale da pulirlo a fondo. Non so se sia una cosa valida o meno, so che per me funziona. E non costa niente, un minuto è veramente poco. 
Ma torniamo al gel detergente. La confezione è di 200ml e dura - vi giuro - una vita. Io ce l'ho dall'inizio dell'estate e ancora non l'ho finito, proprio perché va usato in piccole dosi. Se posso darvi un consiglio, cercate di "travasarlo" il prima possibile in un'altro dispenser, perché questa confezione tende ad aprirsi ed a far fuoriuscire un po' di prodotto (è molto scomoda per viaggiare ad esempio). 
Il prodotto NON contiene parabeni e non ha allergeni del profumo (ed un'ottima fragranza che sa di "pulito").
La sensazione che lascia sulla pelle è di freschezza e di morbidezza. La pelle è veramente di seta. NON secca la pelle, cosa che odio di certi gel detergenti. Si tratta di un gel adatto alle pelli miste-grasse. 
Il prezzo è all'incirca di 10€, e si acquista in farmacia. Può sembrare un prezzo enorme per un detergente ma credetemi, non finisce mai! =) 

Tatatatà... pubblicità :D

 

giune's boudoir Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template