lunedì 4 giugno 2012

Anteprima: Collezione Limited Edition di The Body Shop per celebrare il Cruelty Free

Lily ColePer chi non lo sapesse (come me fino a qualche mese fa, devo ammetterlo!), la modella rossa che vedete nella foto qui a sinistra si chiama Lily Cole. Sicuramente la ricordate come hégérie del profumo di Moschino, "I Love Love", la cui foto era questa. Fortunatamente, questa volta la troviamo in vesti decisamente più "sobrie". Infatti, l'inglese, mia coetanea (classe 1988), ha sempre dimostrato di apprezzare il marchio The Body Shop e la sua filosofia, ed è per questo che - a marzo 2012 - è iniziata una collaborazione.
E questa collaborazione ha dato i suoi frutti, e che frutti! Una collezione di make up in edizione limitata, che celebra la battaglia del brand contro i test sugli animali (mai argomento fu più attuale direi...). Infatti, questa linea di cosmetici non contiene derivati animali né è stata testata su di essi. Quest'idea è piaciuta così tanto a Lily che ha voluto assolutamente firmarla. Ed è per questo che troviamo sui packaging il nome della modella, icona del marchio.


Ma parliamo dei prodotti più nel concreto. Vi metto una foto per farveli vedere tutti. La data ufficiale di uscita è l'11 giugno 2012.
Da sinistra a destra abbiamo:




  1. Mini Hi-Shine: sono gloss piccini picciò, perfetti da portare in borsa, e sono deliziosamente profumati. Sono disponibili in 4 tonalità ("Go Pink", "Go Wild", "Go Play" e "Go Naked"). Il tubetto contiene 6ml di prodotto e costa 7€. (foto QUI)

  2. Sfere Luminose: simile alle "perle" di altre marche più costose, questa graziosa confezione rosa è fornita anche di piumino e lascia un velo rosato e luminoso ovunque vogliate, su viso ma anche sul corpo. Sono 25g di prodotto e il costo è di 18€ (secondo me un ottimo regalo ad esempio). (foto QUI)

  3. Cupola Labbra & Guance: questo prodotto oltre ad essere carino esteticamente (con la sua forma a "cupola") è proprio comodo ed innovativo. E' una sorta di balsamo solido che può essere usato sia per le guance che per le labbra. E' disponibile in due tonalità ("Pinch me Pink" e "Crazy for Coral"), contiene 8ml di prodotto e costa 12€. (foto QUI)

  4. Primer Illuminante: si tratta di un gel trasparente profumato alla rosa con all'interno delle piccole sfere rosa e perlescenti che donano all'incarnato luminosità. Da applicare prima del fondotinta, da solo o mescolandolo al fondotinta stesso. La confezione contiene 30ml di prodotto e il costo è di 18€. (foto QUI)

  5. Eyeliner: Lily Cole ha scelto un viola metallizzato per l'eyeliner di questa collezione. Il contenuto è di 3ml ed il costo di 10€. (foto QUI)

  6. Cubi Scintillanti: conosciamo già questo prodotto, in quanto The Body Shop lo propone già nella sua linea permanente. In occasione di questa collezione però, ne abbiamo una nuova versione, nelle tonalità del rosa e viola. I colori sono iridescenti e si chiamano "Think Pink","Live Lilac", "Go Violet" e "Tint It Pink". Sono 16g di ombretto e costano in tutto 18€. (foto QUI)

  7. Mini Kit Pennelli: all'interno della collezione è stato inserito anche questo mini kit di pennelli che è già presente nella linea permanente. I pennelli di The Body Shop sono tutti Cruelty Free ed in setole sintetiche. Nel kit sono contenuti 4 pennellini: uno da blush, uno a lingua di gatto, uno diagonale e uno per correttore/rossetto. La pochette comprende anche uno specchietto. Perfetto per i ritocchi in viaggio! 18€. (foto QUI)


Passiamo a qualcosa di più "concreto": ho avuto l'onore di ricevere alcuni di questi prodotti e li ho testati in anteprima per voi (e pure per me... hihihihi).




  • Hi-Shine Lip Treatment nei colori "01 Go Naked" (foto QUI) e "02 Go Wild" (foto QUI).
    Come voi già sapete, io non sono una grandissima amante dei gloss, ma - giustamente - a Caval Donato non si guarda in bocca, e quindi li ho provati senza fare troppe lagne. La confezione è molto comoda perché invece di avere l'applicatore a spugna, ha direttamente un beccuccio dal quale fuoriesce il prodotto e da passare direttamente sulle labbra. Ottimo se si è fuori casa. Anche le dimensioni del prodotto favoriscono il "trasporto". Le tonalità sono molto carine, la 01 è un trasparente lievemente aranciato con dei glitterini color pesca. La 02 invece è un rosa fucsia con dei glitter rosa chiaro. Ovviamente sono dei gloss, quindi tutto rimane molto "sheer" e luminoso. La profumazione è qualcosa di paradisiaco, sembra un misto tra l'anguria e la fragola, non saprei come meglio etichettarla. La consistenza è appiccicosissima, per niente fluida, ma proprio per questo la durata è più elevata di un normale gloss più "acquoso". In sostanza, spenderei 7€ per un gloss di questa collezione? Probabilmente no, ma perché non amo i gloss, quindi è un problema mio a monte.

  • Liquid Eyeliner (foto QUI) nell'unica tonalità disponibile, ovvero la 20 (viola). Non ci girerò intorno: è un banalissimo eyeliner liquido viola. Il pennellino in feltro me lo fa preferire rispetto ad un eyeliner con il pennellino di setole però, in sostanza, è un semplice eyeliner viola. E non capisco questa scelta di usare un colore solo. Il colore è bello, ma facilmente reperibile sul mercato. La durata è piuttosto buona e l'applicazione facile, però attenzione alla tremenda "riga in mezzo" che a volte rischia di venire scolorita rispetto al resto del tratto. In sostanza, spenderei 10€ per questo eyeliner? Probabilmente no, perché il colore assomiglia molto all'eyeliner in gel di MAC che ho già, ovvero "Macroviolet".

  • Pearl Radiance Primer (foto QUI) questo è un prodotto che ho trovato decisamente interessante. Avevo già visto questo tipo di primer da Guerlain, il "Météorites Perles" è effettivamente molto simile (foto QUI). Il costo è ovviamente minore rispetto a quello di Guerlain, e già per questo meriterebbe considerazione. La parte divertente di questo primer è che può essere usato da solo, prima del fondotinta o anche mischiandolo ad esso. Però devo avvisarvi: è scintillante. Lascia dei microglitter argento, quindi se non amate questo effetto sulla pelle, meglio lasciar perdere. Oltre ad illuminare, questo primer idrata la pelle, lasciandola piacevolmente profumata di rosa. Ci sono però due cose che non mi piacciono: la prima è il modo in cui si sgretolano le perle durante l'applicazione; bisogna stare attente a non lasciare "pezzettini" non spalmati. La seconda è che secondo me questo prodotto non è molto longevo: la confezione contiene 15ml di prodotto e dopo la 3a applicazione la vedo già parecchio intaccata. Chissà...! In sostanza, spenderei 18€ per questo illuminante? Forse sì, perché il prodotto di Guerlain mi aveva intrigata all'epoca e questo ne è la versione decisamente più low cost.


Spero che questa review possa esservi stata utile. Ho provato con piacere questi prodotti e ve ne ho parlato nella maniera più sincera possibile. Se - quando la collezione uscirà - avrete modo di provare alcune cose, vorrei sapere anche i vostri pareri, magari con un commentino qui sotto!

A presto!

Giune

0 vostre reazioni:

Tatatatà... pubblicità :D

 

giune's boudoir Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template