martedì 15 novembre 2011

Falsi pennelli MAC: OCCHI BEN APERTI!!!!

Oggi mi è capitata una cosa spiacevole e ne prendo spunto per parlarvi di un argomento MOLTO importante: i falsi pennelli MAC che si possono trovare su Internet (in vendita su eBay, nei giveaway su Youtube, ecc).
Questa mattina, per l'appunto, una ragazza ha segnalato, sulla pagina Facebook del canale (la trovate QUI) il video di un giveaway che metteva in palio un set di pennelli MAC palesemente FALSI (trovate il video QUI). Premesso che la non autenticità dei pennelli era percepibile anche dal solo video, ho fatto un po' di verifiche per essere sicura delle mie affermazioni ed ho scoperto che è un set spesso venduto come "vero". Il bello è che, facendo una rapida ricerca su google, sono incappata in questa pagina di eBay Guides in cui, tra le foto "esempio" di set fasulli, c'era proprio quello mostrato nel video. Più chiaro di così! Anche il set che vedete nella foto di questo articolo è falso. Vorrei tradurre ciò che dice la pagina di eBay Guides (che trovate - in inglese - QUI), sperando di poter essere utile a qualcuna di voi.

PRINCIPALI DIFFERENZE TRA PENNELLI MAC AUTENTICI E PENNELLI MAC FALSI:

1. PACKAGING: 
I pennelli originali vengono commercializzati in bustine individuali di plastica trasparente, che hanno un codice a barre ADESIVO. Se il codice a barre è assente o è stampato, sono dei falsi. Se cliccate QUI, troverete una foto di due pennelli con suddetta "confezione". Il pennello di sotto è originale, quello sopra - senza codice a barre - è un falso.  

2. MANICO:
I manici degli autentici pennelli MAC sono di legno nero e la parte metallica (quella che collega il manico alle setole) è ARGENTATA. Sono rari i casi in cui il manico è colorato, succede in piccoli set nelle edizioni limitate e in genere si tratta di pennelli da viaggio (quindi di misura ridotta). Esempio di set in edizione limitata QUI
Molte ragazze si lasciano ingannare anche dal fatto che, sui pennelli MAC, è segnato il Paese di produzione (Giappone, Francia, USA, a seconda del pennello). Questo NON è necessariamente sinonimo di autenticità, anzi. Ormai è contraffatto anche quello. Ma guardando queste immagini possiamo notare che, negli originali, la scritta è meno profonda che nei contraffatti, nei quali è veramente intagliata all'interno del legno: contraffatto QUI, originale QUI.

3. SCRITTA: 
I pennelli autentici riportano una scritta così composta "MAC ###". Ovviamente "###" sta per il numero del pennello. La scritta dei pennelli veri è molto delicata, infatti si consiglia spesso di stendere uno strato di smalto trasparente su di essa appena acquistato il pennello, per conservarla più a lungo (posso confermare, è successo al mio 239). I pennelli falsi invece, spesso hanno una scritta intagliata nel legno, quasi indelebile. Provare per credere.
Occhio anche alle "stanghette" della M di MAC, come potete vedere in questa foto (in questo caso il pennello sopra è autentico, quello sotto no - e ci aiuta anche osservare la parte di metallo per capirlo: quella del pennello originale è infatti la tipica forma MAC).

4. SET DI PENNELLI:
Tenete bene presente che MAC non ha mai messo sul mercato un set di pennelli full size, tranne nel 2006 con la collezione "Pret-à-Porter" (foto) e nel 2008 per la collezione natalizia in collaborazione con Nordstrom (foto). Quindi: i set che di pennelli MAC full size che vedete in vendita su internet SONO FALSI.

PENNELLI TAGLIA PICCOLA (da viaggio)
MAC produce occasionalmente dei set di pennelli in edizione limitata, ma essi sono sem
pre in formato DA VIAGGIO (più piccolini rispetto a quelli "normali"). In questo caso, accanto al numero del pennello, sul manico, è sempre scritto "SE" (esempio QUI, con i pennelli della collezione Wonder Woman).
Vi mostro però una foto di un mini size set contraffatto (foto): questo è, per altro, un set veramente "bruttarello". Le edizioni limitate di MAC hanno sempre qualche particolarità, e questo set invece ha anche solo un brush roll totalmente anonimo... 

5. IL VENDITORE (in caso di acquisti su eBay):
Mai acquistare MAC da un venditore del quale non vi fidate completamente. I venditori dai quali diffidare maggiormente sono: a) quelli iscritti da poco, che non hanno feedback o ne hanno pochissimi, b) quelli residenti in Asia (sulla pagina dice anche Australia e Canada, ma non sono d'accordo su questo punto), c) venditori che offrono anche un'infinità di altri presunti "set di pennelli MAC" (da dove li prenderanno mai?!). Non fidatevi sempre dei feedback 100% positivi. Controllate la lista intera dei prodotti offerti dal venditore e se - settimana dopo settimana - sono presenti ancora dei brush set, sono palesemente falsi (non è possibile avere una fonte inesauribile di VERI brush set MAC). Ovviamente fate molta attenzione anche a coloro che vendono prodotti MAC a poco prezzo. I prodotti autentici - e nuovi - hanno un prezzo medio alto, quindi venderli a poco è spesso segno di prodotti falsi. 
I Feedback non sono sempre affidabili
Molte persone acquistano su eBay pennelli MAC falsi senza rendersene conto. Essi lasciano a loro volta un feedback positivo al venditore, che così potrà vendere il suo prodotto contraffatto ad altre "vittime". Ci sono moltissimi venditori con il 99% di feedback positivi che vendono prodotti falsi. Per essere sicuri, cercate sempre di acquistare in negozio, o sui siti internet che vendono per certo prodotti autentici (All Cosmetics Wholesale, Cocktail Cosmetics, ed alcuni altri...). Fate sempre, SEMPRE, molte ricerche prima di acquistare MAC - o altre grandi marche - su Internet. Sempre meglio fare una ricerca in più e perdere un po' di tempo piuttosto che regalare soldi a persone disoneste per prodotti che possono essere dannosi. 

6. IL PREZZO:
$50 (o anche 50€) per un set di pennelli autentici MAC di misura regolare? Si tratta di un affare fin troppo bello per essere vero! Il modo migliore per evitare le fregature su eBay (e su internet in generale) è quello di acquistare i pennelli singoli, e non i set. Il numero 187 è senz'altro uno dei più contraffatti su eBay. I "fake" sono molto simili, ma con qualche accortezza è semplice depistare la truffa: innanzitutto, diffidare da quelli che ne hanno scorte infinite, ma anche da quelli che li vendono tranquillamente con 50% di sconto. Questo è segno che sono falsi. Attenti a questi venditori, tutti i loro prodotti sono falsi:  "goldenseller23", "dalilakahlo1", "videopizazz2008", "consoledcat", "best_makeup" (sono citati nell'articolo, non ho controllato personalmente). 

Per quanto riguarda le copie del 187, ho trovato questo interessante articolo su un blog, con tanto di foto che illustrano le differenze tra un 187 originale ed un 187 contraffatto: link.  

Ecco qui. Ho ampliato un po' la guida con dei miei consigli personali sotto alcuni punti. Qui di seguito vi metto delle foto dei miei pennelli MAC. Alcuni sono - purtroppo - un po' rovinati dal tempo (come il 239 che non ha più la scritta, perché si è cancellata con il tempo). 
Per vedere le foto ingrandite, basta cliccarci sopra. ;) 

PS: Se qualcuna di voi ha altri suggerimenti per riconoscere dei falsi pennelli MAC, sono DAVVERO ben accetti!! :)




 



 






 

4 vostre reazioni:

Cherry ha detto...

"Tina"... tu mi capisci... quanto mi piace questa recensione!!! e poi grazie per aver messo la meraviglia di zampetta come foto iniziale, che riconoscerei da lontano un miglio...mi sto appassionando di pennelli..ehhhhhh!!!!!

Eldhereth ha detto...

Brava Giulia! Non nascondo che vedere quel video oggi mi ha infastidito. Prima di rientrare a casa ho fatto una capatina al corner mac della mia città facendo presente l'accaduto. La responsabile mi ha gentilmente risposto che qualora troviamo siti italiani o esteri in cui palesemente la merce mac venduta risulta un tarocco possiamo inviare una mail a mac italia segnalando il sito e/o l'accaduto di modo che possano procedere con opportune segnalazioni. Non dimentichiamo che il vendere o l'acquistare prodotti taroccati non permesso dalla legge italiana e che ,in seguito,ai dovuti accertamenti , sia il venditore che l'acquirente sono tenuti al pagamento di una bella multa. Ma sopratutto è da evidenziare che questa legge non si applica solo nel caso del extracomunitario che vende borse Gucci tarocche ma in tutti i casi in cui sia accertata la contraffazione di un prodotto: partendo dalle mozzarelle e finendo ai cosmetici.

UnitedStatesOfBeauty hachi ha detto...

grazie giulia per questo post! è ben fatto, ma sopratutto molto molto molto utile

angela ha detto...

ciao recensione utilissima però ti sembrerà strano se ti dico ke in realtà nn voglio comprare gli originali in qnt il prezzo nn me lo permette...quindi io vorrei comprare un set falso se di discreta qualità nn cerco il marchio...1 mese fa x caso su fb avevo trovato il link di un sito ke vende tutti i pennelli falsi di tutti i marchi ke nn ricordo il nome . se sai di qst sito potresti farmelo sapere ? grazie e spero nn ti faccia ridere qst commento.

Tatatatà... pubblicità :D

 

giune's boudoir Copyright © 2012 Design by Ipietoon Blogger Template